giovedì 21 maggio 2015

1^ CALL: MATURITY E CAMPIONATO A SQUADRE 2015

CI SCOIATTOLO - PONTEDERA
17/21 Giugno 2015
In collaborazione TRHA e IRHA
Si terrà a metà giugno come previsto il previsto Maturity 2015, che comprende quest'anno anche una rinnovata edizione del Campionato Italiano a Squadre (una sorta di versione rivisitata del vecchio Summerslide) e le Finali del Campionato Debuttanti, riferite ovviamente alle classi disputate nel 2014 (la finale Debuttanti delle classi in svolgimento quest'anno, sarà disputata quindi nel 2016)
Un bell'appuntamento che cade nella dolcezza di metà giugno e che speriamo incontri il gradimento di tutte le regioni italiane. Per ogni Associazione regionale c'è un max 3 squadre iscrivibili (7 cavalieri cad) al costo di 150 Euro a squadra + 50 euro per cavaliere.
QUI PROGRAMMA
QUI CAMPIONATO A SQUADRE

Original news da www.itrha.com

mercoledì 20 maggio 2015

MAGNUM CHIC DREAM, QUOTA 3 MILIONI DI DOLLARI

CONGRATULATIONS MAGNUM CHIC DREAM
(1996QH da Smart Chic Olena x Sailin Barbee (da Topsail Cody)
Nuovo record di vincite raggiunte in totale daifigli di questo splendido stallone baio che fu già finalista nei principali Specials USA e in ultimo anche AQHA Senior Reining World Champion sotto la sella di Casey Hinton. IN questi giorni  i figli  di questo top sire hanno sfondato il tetto di 3 Milioni di dollari vinti in carriera.

lunedì 18 maggio 2015

NEXT IN AGENDA: 23 CLASSIC

Incisa Scapaccino (AT) 27/31 Maggio
23-CLASSIC, SUPERCLASSICA DI PRIMAVERA

Il contesto è quello prestigioso della tenuta di Manuel Bonzano, sorridente  e capace padrone di casa in una Location, che da subito ti fa sentire bene, tra aiuole fiorite e odore di legno e di cuoio. Un appuntamento che per molti è ormai diventato una tradizione irrinunciabile, in casa Fonck&Fonck e che potendo, certamente è tra quelli da non perdere. Highlights gli Nrha Trophies, come da agenda.
SAB 30/5 ORE 14.30 NRHA NON PRO
DOM 31/5 ORE 14.00 NRHA OPEN
QUI IL PROGRAMMA

domenica 17 maggio 2015

IRHA-NRHA DERBY 2015: GENNARO LENDI IS THE CHAMPION !

Salone del Cavallo Americano 2015
FIERE DI REGGIO EMILIA 12/16 MAGGIO
OPEN FINAL: GENNARO LENDI E MARYLIN MONWHOA (RabboniQH) L4 CHAMPION 224 !
NON PRO'S: NICOLE HUEBNER & STARSTRUCK TAG ALL LEVELS NON PRO DERBY CHAMPION 2015
CRI SENIORS: F.MARTINOTTI e Rambo Bo Sun (220)
CRI JUNIORS: I.MERLOTTI e Snapplejac 211.5
CRI Y.RIDERS: A.PEDROTTI E S.AMBROSINI (215.5)
CRI SENIORS (2°) G.MASI E SMART WHIZ DEL MASO (216.5)

THE OPEN DERBY FINALS, GENNARO IS BACK commento by M.Penza: Nella lunga notte di sabato in questo  Derby 2015, Gennaro Lendi torna sul trono Open con una prestazione maiuscola conquistata a passo carica con crediti in ogni manovra e con l'affondo finale di tre sciabolate indiscutibili a dragare le sabbie di Reggio Emilia. Pubblico in delirio quando la voce arrotata di Boris Cook annuncia che "abbiamo un nuovo top score (224!)". In questa finale la biondissima Marylin Monwhoa (di proprietà di Rabboni QH) scala le più alte vette della L4  avendo un compito davvero arduo, perchè poco prima Ann Fonck (che sarà Reserve)aveva emozionato tutte le tribune con una delle sue gare migliori di sempre (223 il suo punteggio finale) e stop che apparivano imprendibili (a parte forse una alzata maramalda nel secondo finale) e il giovane Dido Masi (figlio del Coach della nazionale) le era sfilato solo mezzo punto dietro con una gara in cui non aveva nemmeno sfiorato le redini. A fine serata, saranno 5 i binomi a voolare sopra l'asticella simbolica delle rotondità a quota 220. Gennaro quota il punteggio più alto e sinceramente  è proprio lui ad avermi dato l'idea di meglio avere recepito e macinato i dettami ultimi di casa Nrha: chi conosce il suo stile non può non notare il cambiamento: i suoi cavalli ora sono ora meno piegati, più naturali per il reining apparentemente semplice che oggi piace ai giudici (e credo che il buon Rabboni, ottimo conoscitore di cavalli e di uomini, su queste cose abbia a suo tempo sicuramente detto la sua con il suo stile gentile e pacato di sempre). Ottime anche le gare inanellate da Sapergia, Ruggeri e  Rezpka (per il pubblico sottopunteggiata, ma in realtà vittima di un cambio nei cerchi Dx ). Ma all fine, dopo l'ultimo trattore, eravamo comunque tutti in attesa dell'entrata di PL Chioldo, fino ad allora GO Round Leader. Pierluigi esibiva ben tre monte by Ambrosini ed era senza dubbio l'uomo da battere. Pressione molto alta, il dispiacere che proprio sul primo rallenty sia andato a cercare  un  rientro ad effetto che invece  è diventato lo scoglio contro cui si sono arenate le speranze - zampe e cuore- , andate definitivamente perse nelle strette terre di mezzo in quello che io definisco "mini stop" , cosa che oggi - come ci spiegava il Giudice P.Oullet in telecronaca - i Giudici non ammettono più. Tanto rammarico, ma la consapevolezza che i nostri ragazzi ormai rischiano e giocano la partita sempre sul filo del rasoio, cercano il sorpasso a filo dei cordoli, come i piloti di F1 e credo che nessun proprietario possa recriminare quando si rischia per la vittoria.
Infine, annata magica per Vittorio Rabboni da Reggio E, che sembra aver trovato il cocktail giusto e miete successi sulle due sponde dell'oceano:dopo la Nrbc, la vittoria qui al Derby. Cala il sipario su questa finale e sulla telecronaca Live dei semper voster Mauro Penza e Igor Rovatti (per A.Bonaga) appollaiati in bouvette di fianco alla cabina a 50° (detta appunto, il forno) dove Boris Cook annunciava i punteggi e gli informatici smanettavano il sistema sudandosi la serata copiosamente. Chiudiamo in bellezza questo Derby, eppure con un filo di malinconia, perchè dopo tanti anni il Salone cambierà ufficialmente  casa e dalle terre matildiche si passerà, come annunciato in diretta dal Presidente Cuoghi, ai padiglioni della Fiera di Cremona che, per inciso, è stata la prima location dove si è disputato il primissimo futurity italiano (Anus domini 1986!).  Dopo una birra ghiacciata con la mia bella e alcuni amici e  un passaggio breve al Party post final nel tendone del campo prova dove alcuni temerari hanno ballato fino a notte inoltrata, ci rimettiamo infine in auto con testa e cuore ancora gonfi delle emozioni della serata e una gran voglia di montare in sella a replicar le gesta dei nostri eroi. E proprio al casello di Reggio, mentre imbocchiamo la rotta bolognese dell'A1, ci sfilano di fianco sileziosi nella notte i due pesanti mezzi della 23QH anche loro a imboccare la rotta di casa verso il Piemonte. Alla guida in uno Bernard, nell'altro Ann. Scivolano via nella notte, con la mente già rivolta al prossimo Show...
COSI' IL PODIO OPEN L4
1) G.LENDI  e Marylin Monwhoa 224 (Rabboni QH)
2) A.FONCK e Gunnerlicious 223(Vaan./De Pauw)
3)G.MASI e Snips Gotta Bud 222.5 (Staffoli)
Onori anche al Champion L2/L3 Max Ruggeri a bordo di Mister Little Uno (220.5) e F.Cestari su Tarismart (214) Champion L1
QUI ALL OPEN FINAL RESULTS


LA FINALE NON PRO L4 - QUI RESULTS
1) N.Huebner e Starstruck Tag 219 (all levels!)
2) R.Giongo e MTK Flipper 212.5
3) E.Rifeser e Wimpys Lil Shiner 212
3) L.Lorengo e Wimpys Little Gun SG 212
Onori e meriti in questa finale Non Pro 2015 a Nicole Huebner che nel GO aveva galleggiato di poco sopra l'asticella, per poi sfoderare la gara perfetta in occasione della finale. Un 219 caricato sulle spalle a suon di crediti dalla prima manovra e che non lascia dubbi, anche se la distanza siderale dal Reserve nella L4 è falsata dalle mancate qualifiche L4 di ndrea Castelli (216). Tra le diverse mancate occasioni, in questa serata da Pink Ladies per la grande presenza di agguerritissime e scintillanti amazzoni, segnaliamo con dispiacere laprova di Ann Lisec fin qui perfetta go round leader, che purtroppo va a strafare in un punto dove non serve e nel primo rallenty ne infila di ogni, prima di tutto un breaking gaith che le costa molti punti sui taccuini. Si smarrisce nella prima serie di spin e poi trova il sangue freddo per completare una gara piena altrimenti molto luminosa. E si che quella del rallenty è tra le ultime cose rimarcate dalle circolari Nrha, dove si chiarisce ancor meglio che non sono per nulla graditi i "mini stop" centrali e che quindi, è quindi inutile esagerare l'effetto rallenty quando si arriva a bomba dall'ultima curva dei cerchi veloci. a parte il rammarico per la Lisec, nessuna delle nostre italiche amazzoni è sembrata davvero in grado di contrastare l'onda di piena Huebner, benchè due posti a podio per l'italica pattugliae il titolo di Reserve del nostro A.Castelli nei livelli minori, è comunque segno di una grande positività. Complimenti ragazzi, la parola ultima va agli Open nella sera di sabato
  
LIVESCORES-ENTRIES-RESULTS BY SHOWMANAGER
*GO LIVE-WEB: QUI SOTTO IL LINK ATTIVO PER ACCEDERE
12 euro all week. Vai al Link, registrati e paga on Line e ricevi in tempo reali le credenziali di accesso da utilizzare per tutta la settimana !
LIVEWEB QUI - BY A.BONAGA
accesso a pagamento 12 Euro x tutta la settimana! Qualità garantita.
Quando uscite dalla pagina, premere LOGOUT !!!! (soprattutto se pensate di rientrare da un altro PC in seguito !!!)
***QUI SU FB TROVI ALCUNI VIDEO GARA

13/5 IL GO NON PRO: Lara Lorengo, da qualche anno una certezza, tiene alto il morale dell'italica pattuglia lassàù nelle vette più ardite dei primi tre della L4 cadetta. Anna Lisec a quota 217 è solitaria stella di una L4 con finale a 15 e taglio a 209.5, ma non disperiamo perchè c'è tanta Italia  nella Top Ten Parade ritroviamo per fortuna la Bartoletti, la Ghiorzo, il Risso nazionale, Rifeser e Ambrosini e un filo più sotto persino una volpe delle arene come la tosco-naturalizzata-emiliana Cecilia Frediani . Da notare la prova maramalda dell'outsider Sharroo che non si iscrive  nella L4 ma poi indovina il terzo punteggio assoluto (215.5).
Così il podio L4 Non Pro (QUI FULL RESULTS NP)
1) A.LISEC E THIS WIMPS SO FLY 217
2) L.LORENGO  E WYMPIS LITTLE GUN SG 216
3) M.DUENSER E LMD MILLHOYS JAC 214.5

13/5 COSI' IL CRI SENIORES -1° GO (qui results)
13 concorrenti in cerca d'autore sotto la lente del Coach Masi, in vista degli Europei 2015. La spunta il giovane Martinotti sul suo compagno più fidato (Rambo Bo Sun) davanti al Campione Italiano in carica Pierluigi Fabbri. Così il podio di questa 1 Manche (venerdì si replica)
1) F.Martinotti su Rambo Bo Sun 220 (G.De Giovanni)
2) P.Fabbri su Broadway Jaba 216.5 (Pollarini QH)
3) A.Bonadomane su GB Jacs Bond 215 (Rigamonti )

12/5 COSI' LE QUALIFICHE OPEN:
CHIOLDO OPEN GO ROUND LEADER Quando cala il sipario su questo GO Open, la mannaia dorata per la Finale  (20 i finalisti nella L4) cala il suo taglio netto  su 215, minimo punteggio per entrare nella L4  (213.5 nella L3 a 15)e tutto senza Consulatiton. Ma è stato un grande GO con 117 Open sfilano a dragare le sabbbie di Reggio Emilia in questo ennesimo Derby scaccia-crisi, così amato dal pubblico italiano, forse  perchè all'interno del contenitore ultraventennale Salone del cavallo Americano, chiuso come una perla bianca tra saloon viaggianti, balli country, stand di lusso e bancarelle di varia chincaglieria. Ahimè, forse l'ultimo tra questi padigflioni dorati (non per scelta nostra, ma per chiusura dell'Ente Fiera imminente). Tra gli Open la spunta un ritrovato Pierluigi Chioldo che ha preso buon approdo in casa Ambrosini e oggi ha fatto davvero la differenza su tutti gli altri con il suo consueto aplombe quasi britannico! A ruota ma non troppo, segue Dominik Reminder (anche lui da poco da Luga QH ) e un ritrovato Gennaro Lendi a guidare il podio della L4. Ma in agguato a un passo, troviamo anche Kronsteiner, il fresco chemapion UE Sapergia e Ruggeri. Così i best scores, con Chioldo RE nella L4+L3::
QUI RESULTS GO OPEN
1) P.CHIOLDO e Spooks O Lena 222.5 (Ambrosini QH)
2) D.REMINDER su My Nifty Gun 220.5 (S.Sola)
3) G.LENDI su Marylin Monwhoa 220 (Rabboni QH)
Così i Leader negli altri livelli
L2 Leader M.Ruggeri su Master Little Uno 218.5 (Morandotti)
L1 Leader  GP Baerberis su CF Frozen Smart Jaba 213.5 (F.Polito)

sabato 16 maggio 2015

MAURO PENZA, IL MIO ROMANZO: "COPIA-INCOLLA WITH LOVE"

MAURO PENZA, DALLA RETE VIRTUALE ALLA CARTA STAMPATA
IN LIBRERIA  IL MIO ROMANZO
"Copia Incolla with Love", Edizioni Robin

Bologna 18/5, Librerie Zanichelli.  Un pomeriggio davvero fantastico. Sono rimasto commosso ed emozionato dalla presenza di tanti amici e familiari di mondi diversi che oggi erano con me. Una presenza bellissima, quasi un mosaico dei diversi momenti della mia vita che oggi magicamente sono confluiti qui per la presentazione primissima del mio Romanzo d'esordio. Un grazie davvero sentito a Fabrizio Binacchi Direttore RAI ER che ha duettato con me con la sua solita ironia e intelligenza rendendo l'occasione davvero speicale e ai tanti (!) presenti in sala che nonostante il caldo, mi hanno voluto accompagnare con affetto in questa avventura !!! Thank You all (with Love) ! 






"Sarà il richiamo della scrittura che ho sempre avuto, sarà la voglia di trasferire dalla rete alla carta qualche riga, sarà anche che oggi sono più quelli che scrivono che quelli che leggono (e mi metto in fila pure io !), ma comunque vi segnalo con piacere che ad aprile arriva in Libreria (ma è acquistabile anche on line) il  mio primo Romanzo. edito da Robin Edizioni (350 pp).
Per i miei amici del Blog, lo dico subito, non è un romanzo a tema equestre...anche se qualche pagina è dedicata a una passeggiata "simbolica" nella verdissima campagna.
E' però un romanzo leggero, da leggere con un sorriso e ambientato in un'età della vita - quella dei 30 anni - in cui ancora davvero tutti i sogni sono aperti e dove tutto è ancora davvero possibile".
La copertina, in stile Matrix, richiama il fatto che tutto o quasi accade per amore, sullo sfondo di un codice binario da Pc. Sulla trama del romanzo, leggi qui sotto di cosa si tratta. Nell'era dei testi  costruiti con il "copia-incolla" , il riferimento nel Titolo è ovvio . E' tuttavia sempre  per amore che il giovane Matteo - esperto di informatica - inventerà un software per scrivere, frullando il meglio della letteratura mondiale, il libro perfetto. Solo che non solo conquisterà la sua bella, ma anche una certa fama, finchè un critico-segugio guastafeste non si metterà sulle sue tracce per scoprire "la clamorosa truffa" , con un finale davvero.......inaspettato, dove nulla è come sembra !
Acquistalo in libreria oppure ON LINE dai principali siti web. 
OPPURE:Solo per i  miei lettori del BLOG, un numero limitato di copie saranno offerte a 10 euro (in libreria 14 Euro) 
Chiedimi come averlo con dedica : mauropenza@gmail.com

COPIA INCOLLA WITH LOVE
Robin Edizioni(2015)
LA TRAMA DEL LIBRO
E se esistesse un Software così sofisticato da poter elaborare in una sorta di frullatore virtuale le opere più importanti della letteratura mondiale, per “fabbricare” in provetta il libro perfetto?(...)

giovedì 7 maggio 2015

NRHA PREMIATA AD OKLAHOMA

LA NRHA TRA I "LOCAL HOMETOWN  HEROES" DI OKLAHOMA!
E' una questione tutta americana, ma fa piacere ricordare quando funziona il  positivo intreccio di azioni  tra Istituzioni e Associazioni. La città di Oklahoma, attraverso la sua agenzia di promozione del turismo, ha premiato formalmente la NRHA per l'importante contributo dato allo sviluppo del turismo e della città di Oklahoma. Immaginate cosa significa il solo Futurity USA in termine di presenze turistiche in alberghi e ristoranti! Un indotto enorme che va molto oltre il Milioni di Dollari distribuito in premi. E' molto bello vedere come le Istituzioni "rendano onore" al lavoro delle Associazioni  di diverso genere che danno visibilità a una città (che non è proprio nella Top ten delle mete turistiche a stelle e strisce). Chissà mai se le città di Manerbio o di Reggio Emilia volessero ad accorgersi del bel contributo di immagine ( e di presenze) che diamo loro attraverso le nostre manifestazioni ?! Succederà mai che il nostro Presidente Cuoghi venga chiamato ? Non credo, ma sarebbe un bel segno per noi e per lo Sport e ne sarei davvero piacevolmente colpito !!! Qui la news by Nrha

domenica 3 maggio 2015

IL VIDEO: DUEL IN THE DESERT - REINER VS JUMPER

Alla world Cup NFR 2015 in Nevada un curioso e simpatico scambio di cavalli tra un Reiner (in realtà Reined Cow Horse) e un Jumper con risultati davvero interessanti . Da vedere il saltatore in divisa da salto sul QH e il cowboy sul saltatore, entrambi molto più a loro agio di quanto di possa pensare, a parte alcune girate sul vitello (si alla fine appare anche un vitello) in cui l'uomo con il Cap si deve aggrappare al pomo per non volare via.
Ormai non è più tempo di rivalse, ma piuttosto di scambi culturali che possono arricchire i due mondi da sempre troppo separati (con ingiustificate barriere architettoniche - leggi, mentali!- insormontabili) e in cui invece un passaggio, un travaso di adepti che magari vorrebbero provare dell'altro, ci starebbe davvero tutto.

venerdì 1 maggio 2015

REINING WEEK END: TAPPA IN 6 REGIONI

1/3 MAGGIO: PER IL PONTE, REINING TRAFFIC
Sarà la primavera, sarà l'invitante ponte di maggio, sarà....che il Derby Irha è ormai alle porte: leggetela come volete, ma sappiate che ben 6 Regioni sono pronte a scendere in campo per la
II^ Tappa 2015 nel week end 1/3 MAGGIO, tra cui la mia regione (ARER)
COSI' IN ARENA
ARER, CI POLLARINI (FO)
APCR, LA PESCHIERA (TO)
TRHA, LO SCOIATTOLO (PI)
AVCR, CASALE SUL SILE (TV)
ARAM, CORROPOLI LE ARENE (TE)
LRHA 23qh Ranch

COPERTURA LIVESTREAM PER 4/5 by
ANDREABONAGA, SEGUI DA QUI

GARE ANCHE IN EUROPA QUESTO WEEK END
Linda Flanders Show (BELGIO)
Austrian Classic (AUS)

Ride N Slide (Francia)
QUI  SHOWMANAGER CON INFO SUGLI SHOW

mercoledì 29 aprile 2015

KENTUCKY - FREESTYLE - REINING CUP 2015

LEXINGTON PARK 24/25 APRILE
WORLD FREESTYLE CHAMPIONSHIP
Anche se i nostri occhi lo scorso week end erano tutti puntati su Kreuth, onori e merito vanno a questa grande macchina da guerra della Kentucky's Reining Cup che oltre al CRI, ospita da tempo anche una splendida e coreografica manifestazione dedicata al reining Freestyle
Nella gara Open la  vittoria a Shawn Flarida su Magnum Chic Dun It by Arcese (218.5) QUI
Nel CRI Fei vittoria di Dana Cohen su Magnum Refund, dalla storia curiosa in cui il binomio semplicemente si prende una Chanche: lei Non Pro, il cavallo fino a 10 anni senza show record (adesso ha vinto 25.000$).  Complimenti ! (classifica del Cri non ancora pubblicata, ndr)

FREESTYLE WORLD CHAMPION 2015
Laura Sumral e Wimpys Top Model are the Champion 
Score 224.5 una performance ispirata a "Frozen" il cartoon della Disney

Una bella performance, ma onestamente niente a che vedere con la super gara con cui Dan James ha vinto nel 2014 anche se quest'anno Dan ha purtroppo rimediato uno Zero -ma non ne sappiamo il motivo...-

martedì 28 aprile 2015

FAPPANI VOLA A QUATTRO MILIONI DI DOLLARI

NRHA E FAPPANI, UN ALTRO RECORD PER ANDREA
(news non ufficiale) Andrea Fappani, con le vincite dell'ultima NRBC e dopo la vittoria in AQHA , sempre a bordo dell'ormai mitico anche oltreoceano SG Frozen Enterprise, marca un'altra tacca e raggiunge quota 4 Milioni di Dollari, passando dai 3 ai 4 ML di Dollari in appena due anni e mezzo di attività (!)
foto e original news by Nrha

QUI IL MILLION DOLLAR CLUB NRHA
Molto, molto ...esclusivo !

domenica 26 aprile 2015

UE FUTURITY 2015, CODY SAPERGIA IS THE KING!

19/25 Aprile 2015 NRHA European Futurity 2015
CODY SAPERGIA & MADE IN WALLA (222) UE FUTURITY OPEN CHAMPION! (by Lisek-Klipfel)
NON PRO FINALS: MARINA BECKER E WALLA WHIZ CROME ARE THE CHAMPION (215)
Nostalgia canaglia. A Kreuth ancora ballano e si dimenano nella grande Festa post-finale e già l'atmosfera del Futurity UE ci manca. Finalmente è  Sapergia (foto Bonaga) , il Million Dollar rider che in altri Special abbiamo visto smarrirsi la sera che contava davvero e che invece qui mantiene il passo  del GO e ripete in fotocopia un 222 che gli dà perla prima volta il titolo Europeo di Campionissimo L4 (added 92.000$). Appena quanto basta in verità, perchè dietro di lui fa come sempre capolino Ann Fonck, mai doma fno all'ultimo , appena un soffio dietro sulla bellissima femmina targata 23QH e a chiudere il podio Reminder, che dopo avere un pò faticato ad emergere, pare abbia finalmente trovato la dimensione giusta  a casa Lugarà. Notiamo con piacere che sul podio, due su tre sono italiani quantomeno come Ownership e la cosa ci famolto piacere, su questo palcoscenico ai margini della grande foresta nera di Germania. Appena dietro ai tre, altri due super Big del made in Italy come Lendi e Prevosti, a testimonianza che, Weg o non Weg ultimi scorsi, il Bel Paese è sempre lì a giocarsela tra i grandi. 
Non a caso  anche gli altri 3 livelli si vestono del tricolore, grazie a un ritrovatissimo Mirko Midili Champion L2/L3 per i colori di C.Risso e l'Assistant di casa Luga Roberta Dubini, L1 Champion. Così il podio dei Super BIG L4 UE Futurity Open
1. C.Sapergia su Made in Walla 222
2. A.Fonck su Roses for Eintein 221.5
3. D.Reminder su White Spark 219.5
QUI FULL OPEN FINAL RESULTS
M.MIDILI e RS Starfighter Lena 214 Futurity Open Champion L2/L3. A Roberta Dubini il livello1 !!!
QUI PEZZO IN INGLESE BY NRHA 

QUI ALL RESULTS  by Showmanager
QUI VIDEO GALLERY 2015
QUI PAGINA UFFICIALE FACEBOOK


24/4 LA FINALE NON PRO 
Nella finale cadetta dei Non Pro, è Marina Becker l'unica a migliorare il punteggio del Go (cmq era terza) lasciandosi così  dietro le spalle  tutte le teste di serie del Go e in particolare il nostro Manuel Bonzano e la piccola Gina Maria (quest'ultima a podio sulla seconda monta) a condividere la poltrona di Co-Reserve Champs in condominio . Complimenti alla nostra  Emma Villa italianissima Champion L1. A Fabienne Sutier . va invece la vittoria L2+3. 
Così il Podio L4:
1) M.Becker e Walla Whiz Crome 215
2) M.Bonzano e Spook o Jay 213
2) Gina Maria e Star Blech 213
QUI FULL RESULTS NON PRO FINALS 


COME STA ANDANDO LA SETTIMANA, LEGGI QUI DI SEGUITO:

domenica 19 aprile 2015

USA NRBC 2015, FAPPANI IS THE OPEN CHAMPION

Katy Texas USA, 13/18 APRILE 2015
SARAH L. LOCKER NON PRO NRBC CHAMPION
UNA FINALE OPEN MADE IN ITALY: FAPPANI E SG FROZEN ENTERPRISE CHAMPION AL RUN OFF  (227.5/225.5) ), DAVANTI A C.DEARY SUL CAVALLO DI V.RABBONI(ITA) (227.5/225). 
BREAKING NEWS: Fappani diventa 4Milion dollar reiner
I video sono relativi all'entrata ordinaria dei 2 concorrenti (227.5)
CHE SPETTACOLO RAGAZZI !!!Arriva a notte fonda  la magia di un verdetto che parla  Italiano (tutto o quasi) accendendo il cielo della Nrbc  con il bagliore  un epico Run off  tra Fappani -che lo ha voluto e chiesto -  -a bordo dell'italianissimo SG Frozen E. (che vinse con M.Midili il Futurity Ita e ovviamente figlio del Capitano by Angelucci) e il mitico Casey Dairy a bordo di un Arc Gunna Sparkya 4 anni!) di proprietà di Vittorio Rabboni (ITA)  breeded by Arcese, che personalmente - devo dirlo - a me è piaciuta di più sia negli spin che negli stop, tutti puliti - ma meno nei cerchi dove Fappani docet (!). Quindi , possiamo dire che c'è tanta, tantissima  Italia in questa storica finale 2015. Infine, il vil pecunio:  Fappani (porta a casa 75.000$, Rabboni 51.000$, davvero niente male !
 Molte gare spettacolari anche se a onor del vero (non datemi del sacrilego) durante la sera sono sfilati alcuni ottimi binomi francamente un pò sottopunteggiati rispetto ai due eroi della serata.. Comunque sia, anche i  Run Off sono stati svolti praticamente in fotocopia dove questi due grandissimi cavalli  - prima entrati come n. 28 e 30 nella finalissima a 33entries, sono dunque chiamati a ripetere l'impresa appena dopo pochi minuti dalla fne della gara. Casey ha lasciato scegliere a Andrea e quest'ultimo ha detto che per il Frozen sarebbe stata l'ultima chanche alla Nrbc (6 anni). Eppure, pur con un filo di stanchezza che si coglieva sul fondo di ogni manovra, entrambi ancora hanno cuore e gambe per impressionarci con due gare da brivido (Casey un pò più guidata...)e giocate sul filo del rasoio tanto che alla fine le sperarerà un infinitesimale mezzo punto !!!! Onori e giù il cappello (hats off, cowboys!) per due cavalli e due cavalieri che stanotte hanno scritto una pagina di storia del nostro sport !!!! Menzione d'onore anche per J.Felipe Lacerda, giovane trainer brasiliano qui per la prima volta, che si aggiudica il Titolo L2/3 a bordo dello splendido Gunner did it Again( 223) del mitico Owner Tripoloni - nome curioso, ma che grande cavallo!-
NRBC OPEN 2015, IL CHAMPION AL RUN OFF:
1) A.Fappani e SG Frozen Enterprise (227.5-225.5)
2) C.Dairy e Arc Gunna Sparkya (227.5-225)
3) S.Schaffhauser e Gunners Tinseltown 227  
QUI FULL OPEN RESULTS
QUI Pagina FB NRBC - commenti e Video qui
UNA PICCOLA NOTA DI ORGOGLIO: la finale L4  è stata commentata Live !!! Beh permettete  un pò di legittima soddisfazione per Andrea Bonaga, il vostro Mauro Penza  e Igor Rovatti , quando dagli States patria storica del Reining, di fatto copiano (finalmente!) un'idea tutta italiana!!!
QUI LIVE STREAM - SEGUI DA COLISEUM ARENA !!!
NO livescores, ma per ogni binomio in arena compaiono punteggi dei 5 Giudici e Info generali
QUI PAGINA  RESULTS 
QUI PAGINA FB, VIDEO CHAMPIONS AND MORE
WWW.NRBC.COM
QUI MORE VIDEO DA NRBC 2015
Ven 17/4LA FINALE NON PRO
 (QUI FULL RESULTS)
Si aggiudica i 30.000$ della finale cadetta 
Sarah L. Locker e Heavy Duty Chex 220
A un passo J. Hanting (219.5)e poi in bilico su podio (3/4) anche mamma Mandy e il giovane Cade, entrambi Mc Coutcheon.
Non solo la finale Non Pro, venerdì sera. A seguire si è disputata una prestigiosa Open Challenge da 25.000, vinta da Andrea Fappani su Custom Spook (224) - QUI RESULTS

LA SETTIMANA DI QUALIFICHE (click)


sabato 11 aprile 2015

UN VETERINARIO ALLA GUIDA DI AQHA

GLENN BLODGETT, NUOVO PRESIDENTE AQHA
Il Dr. Glenn Blodgett, Veterinario di Guthrie (Texas),  è stato eletto alla ultima Convention di fine marzo Presidente della AQHA. Si tratta di uno stimato Veterinario che ha seguito da vicino notissimi Ranch di Performance e Racing nel mondo Aqha, di cui è uno dei Direttori sin dagli anni 90. Le sue prime parole dopo l'elezione, oltre alla felicità per l'elezione,  sono state "Mi sento come uno chiamato a fare il più bel mestiere del mondo!"
Nel video qui sotto in inglese, il nuovo Presidente fa alcune riflessioni e propositi per il suo mandato.

mercoledì 8 aprile 2015

NRHA GERMANY: ECCO IL NUOVO DIRETTIVO 2015/2016

(foto Nrha) Proprio alla vigilia del Futurity UE di Kreuth, la NRHA Germania rinnova il Board ed elegge il suo nuovo Presidente.
Il nuovo Presidente è Joachim Zangerlie, ben noto nel settore Reining, da 10 anni membro del Board dove si occupa di organizzazione: suo in particolare  il progetto del primo Campionato Youth di Germania e la cura dei primi FEU UE games del 2009. Vice Presidente sarà G.Vilhelm, proprietario de La Mesa Ranch. La NRHA Germany, fondata nel 1987, è suddivisa in 12 organizazioni "regionali" e  conta circa 3.000 soci essendo cvosì  la più grande affiliata fuori dal Continente americano.
Così il nuovo Board NRHA di Germania:
Presidente:   Joachim Zangerle
Vice Presidente:   Gerd Wilhelm
Sports: Bernie Hoeltzel
Youth: Thomas Lik
Finanza:Johanna Lanner
Ass.Regionali: Roland Kirchner
PR/Sponsors: Isabeau Riemann
More on : www.nrha.de

lunedì 6 aprile 2015

AGENDA: MOUNTAIN TRAIL HORSE 2015 , L'EVENTO DI APRILE

RENZO CANCIANI , SETTIMANA MTH AD APRILE
Gottolengo (BRESCIA), a pochi Km da Manerbio!
10/15 APRILE 2015, MARK BOLENDER WEEK 
DOM 12/4: MTH CANCIANI TROPHY (2 go)
APRILE 2015 Il vulcanico Renzo Canciani, lancia questo primo evento della Stagione 2015. Cinque giorni con il grande clinician USA
Mark Bolender con un programma davvero importante: 
Ven10+Sab11: Clinic (max 12 cavalieri)
2 di Corso Giudici
Dom 12: CANCIANI TROPHY, gara in 2 GO
Lun13+Mart14 Corso GIUDICI Internazionali Mountain Trail Challenge Ass.
Merc 15/4: Corso per costruttori percorsi gara MTH

CONTATTI
cel 335//70.65.595
MAIL: canciani.renzo@tin.it
Sappiate che Renzo ha grandi sorprese in serbo per l'annata con un finale di stagione che si annuncia davvero al top e su cui per ora mantiene un certo riiserbo...in attesa che ci autorizzi a rivelarvi i piani per Autunno!!! 
LO SCOOP: In Lombardia Renzo Canciani organizza anche il "Campionato REINING Interprovinciale delle Formiche"  . Formiche si fa per dire, visto che nella 1^ Tappa di fine febbraio ha avuto 130 Entries !!!!!!

QUI LEGGI IL PEZZO DEDICATO AL MONDO MOUNTAIN TRAIL HORSE & RENZO CANCIANI ANNO 2014

giovedì 2 aprile 2015

GUNNER E I MAGNIFICI "SETTE" (milioni) !!!

LA LEGGENDA DI GUNNER VOLA A SETTE MILIONI DI DOLLARI
Colonel Smoking Gun (Gunner)
1993 Stallion ColonelfourFreckle x Katy Gun
Il mitico GUNNER, lo stallone scomparso nel 2013 e per molti anni di proprietà della famiglia McQuay ha raggiunto una nuova pitera miliare. Attraverso le vincite dei suoi figli, la sua leggenda raggiunge quota 7 Milioni di dollari e ancora sentiremo parlare di questo splendido esemplare dal doppio passaporto AQHA-APHA attraverso le gesta della sua progenie.

Gunner fu Reserve Champion al Futurity NRHA del 1996 sotto la sella di C.Haverty ed è da qualche anno membro della Nrha Hall of Fame. Un suo gettonatissimo modellino in plastica è venduta dalla mitica Breyer
QUI ALL MILLION DOLLARS MEMBERS NRHA

IN MEMORIA DI UN'AMICA, EMANUELA PIPITONE

Bologna 29 marzo 2015.  Con grande dispiacere e tristezza nel cuore,  dedico un pensiero alla memoria di una vecchia amica, Emanuela Pipitone, che domenica scorsa ha purtroppo perso la vita per una banale caduta dalla sua amatissima cavalla Angel, durante una passeggiata di routine nei pressi della scuderia El Paso di Pianoro (il gruppo di amici dove anche io ho iniziato la mia avventura equestre tanti anni fa).
Emanuela aveva 50 anni, era una nota statistica e pubblicista in campo sanitario e collaborava con le Istituzioni bolognesi a importanti progetti in campo sanitario.

Ma per tutti noi, la cosa più importante è che coltivava la nostra stessa  grande passione - cristallina e luminosa- per l'equitazione. Non per il mondo delle gare, non per una disciplina in  particolare, ma per il brivido - forse quello più naturale e sincero del nostro mondo equestre - di esprimere  il suo  concetto di Libertà e spensieratezza, in una semplice galoppata tra i campi con gli amici di sempre.

Lascia suo marito Paolo e tantissimi amici di cavalli e di lavoro (in tantissimi ieri alle sue esequie in Certosa)   in un grandissimo sconforto.   Ogni incidente, di qualunque natura, ci gonfia il cuore di disperazione per la tragica linea sottile e improvvisa che separa a volte la vita dalla morte. In questo caso, è un incidente che ci tocca due volte.  Perchè risulta quasi impossibile pensare che la nostra passione, così innocente e a cui dedichiamo tante delle nostre energie e del nostro tempo, possa improvvisamente trasformarsi in una tragedia irreparabile.

Quello di Emanuela è stato un tragico appuntamento con un destino crudele. Non è stata  la caduta ad ucciderla, ma il colpo violento preso nello sbattere contro un pesante attrezzo agricolo poggiato a terra vicino a un rivale, che un maledetto caso ha voluto mettere sulla sua traiettoria di caduta. Immediati e purtroppo inutili, i soccorsi portati dell'elisoccorso di Bologna.

Emanuela montava da oltre 10 anni. Non era una principiante, conosceva bene e adorava  Angel, la sua cavalla che è stata il più bel regalo che il suo Paolo potesse farle,   sua compagna di avventura in tantissimi trekking lunghi e di infinite passeggiate tra le colline verdi della Val di Zena,  fatte in compagnia degli amici di sempre di El Paso e spesso sotto la guida di Francesco (che per primo l'ha soccorsa dalla vicina scuderia, chiamato sul posto dopo la caduta e ha postato recentemente il suo personale ricordo su FB sul profilo della scuderia).

Un pensiero affettuoso va a  Paolo, marito che l'adorava e che per anni ha vissuto in simbiosi questa passione equestre della moglie con una presenza discreta e attenta in scuderia, sempre con il sorriso di chi è contento che la persona amata possa fare qualcosa che la rende così felice.

Un ultimo pensiero va ad Emanuela (qui sotto in una foto che le scattò l'amico Remo Giorgione sul crinale qualche tempo fa) Al crepuscolo di una serata dolce di primavera, ha imboccato per l'ultima quel vialetto di sabbia che aveva percorso  mille volte rientrando verso la scuderia.
Ci piace immaginare che in quella breve galoppata, in quelle poche  falcate nel verde delle prime colline, abbia potuto bere un ultimo inebriante sorso di libertà, prima di incontrare il suo destino crudele e la luce abbagliante del Grande Mistero....
A precederci lungo il sentiero, a illuminare il cammino.
Una preghiera.

QUI IL PEZZO PUBBLICATO DAL RESTO DEL CARLINO SULL'ACCADUTO

QUI CENTRO IPPICO EL PASO - ALCUNE FOTO A CURA REMO G.

lunedì 30 marzo 2015

VITTORIO ORLANDI E' IL NUOVO PRESIDENTE FISE

Qui sotto il Video integrale dell'Assemblea elettiva:
Vittorio Orlandi, classe 1938 e Bronzo alle Olimpiadi del 1972 assieme ai fratelli d'Inzeo e Mancinelli,  è da oggi il nuovo presidente della Federazione Italiana Sport Equestri, , è stato proclamato vincitore con 3515 dei 6738  voti disponibili, nel corso dell’Assemblea straordinaria elettiva di questo pomeriggio a Roma.  L'elenco completo dei voti, al termine della votazione per il Presidente, è  questo:
Vittorio Orlandi 3515 (ELETTO)
Marco Di Paola 2433
Alessandro Galeazzi 262
Massimo Arcioni 48
Amos Cisi (ritirato il 28 marzo 2015): 14
Schede nulle: 1
Schede bianche: 71 

Così il nuovo  Consiglio Federale che a prima vista NON comprende rappresentanti del mondo reining.
Emanuele Maria Castellini 2261 voti
Maria Giovanna Mazzocchi 2247
Claudio Toti 2240
Paolo Germani 2163
Emanuela Maria Mafrolla 2044
Domenico Merlani 2002
Francesco Mocchi 1757

Nella categoria Cavalieri
Paolo Adorno 50 voti
Nella categoria dei Tecnici
Antonio Giacomo Tabarini 83 voti
Nella categoria dei Cavallieri Proprietari
Ferdinando Canonici , voti 16

lunedì 23 marzo 2015

OLANDA, SPRING SLIDE 2015 RESULTS

SPRING SLIDE 2015 19/22 MARZO
Uno Show che ha marcato numeri importanti in termini di partecipazione e che ci fa quindi piacere segnalare. Così le classi più importanti


OPEN 4 YRS AND UNDER
1. C.Baeck su Star Miss Dunitwhiz 72
INT. OPEN
1. J.Pouls su Paula First Gun 73.5
OPEN
1. E.Ernst su My Guns Loaded 146
2. C.Baeck su Shiney Tinseltown 145.5
NOVICE HORSE OPEN
1. E.Ernst su My Guns Loaded 146

FISE 30 MARZO: ECCO I CANDIDATI ALLA PRESIDENZA NAZIONALE

LUNEDI' ASSEMBLEA STRAORDINARIA FISE 2015
OSTIA LIDO Centro Sportivo Fulkam 
30 MARZO 2015, ORE 12.00

Qui sotto trovate le informazioni sui  5 candidati ufficiali alla Presidenza Fise, come da candidature pubblicate da Fise il 20/3 us.  Clicca sui nomi per INFO.
ARCIONI MASSIMO (29/04/1948)
CISI AMOS (12/08/1939)
DI PAOLA MARCO (07/05/1968)

GALEAZZI ALESSANDRO (17/08/1957)
 
 ORLANDI VITTORIO (08/09/1938)
nb: ELETTO PRESIDENTE 30/3/2015

Sulla questione delle prossime elezioni di casa FISE vi consiglio di leggere il laconico articolo di lun 23/3  a cura di Luca Fraioli (Repubblica.it) , che con toni a metà tra il dispiaciuto e il rassegnato e parlandone in generale, dipinge con sagaci pennellate alcuni dei peggiori difetti del nostro magico e piccolo mondo equestre
QUI L''ARTICOLO "Da D'Inzeo al fallimento, una Federazione che deve rinascere"

Oltre alle tracce WEB sopra indicate (quasi tutti hanno un Blog/Sito) potrete agevolmente trovare news sui candidati nelle rispettive pagine FB. Segnaliamo per correttezzza di informazione che solo alcuni gg fa è stata ritenuta non presentabile la candidatura Antonella Dallari (già Pres Fise, poi commissariata - LEGGI QUI ) che ha dichiarato il suo appoggio al candidato A.Cisi.